mercoledì 7 settembre 2011

Pizza “Dante 100% italiano” al Napoli pizza village


L’olio beneventano valorizzerà le ricette dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani

L’esperienza dei pizzaioli napoletani e l’alta qualità dell’olio sannita, garantita dagli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento), saranno i protagonisti indiscussi della prima edizione del “Napoli Pizza Village”, evento gastronomico organizzato alla Mostra d’Oltremare di Napoli dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, in partnership con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e con il patrocinio di Comune, Provincia di Napoli e Regione Campania.
Sarà un vero e proprio villaggio del gusto quello che, da domani all’11 settembre, aprirà le porte a golosi ed amanti della pizza napoletana, arricchita con il sapore di Olio Extravergine di Oliva Dante “100% italiano”, ottenuto da un’accurata selezione di uliveti coltivati esclusivamente in Italia.
La storica etichetta riportata in Italia dopo 25 anni dagli Oleifici Mataluni, dunque, incontrerà le spezie mediterranee, esaltando la pizza con il profumo inconfondibile dell’olio che parla italiano.
Per far risaltare il sapore dell’olio di alta qualità e valorizzare un prodotto italiano di eccellenza - spiega Sergio Miccù, Presidente Associazione Pizzaiuoli Napoletani - abbiamo ideato una pizza speciale dedicata all’Olio Extravergine Dante 100% italiano, che potrà essere degustata ogni sera nell’area vip del Pizza Village e che sarà presentata ufficialmente il 10 settembre. Si tratta di una pizza bianca, in cui l’olio italiano incontrerà le spezie mediterranee, dal basilico fresco al timo, dal rosmarino all’origano, dando vita ad un paradiso di profumi puri e genuini”.
E per gli amanti della tradizione, i pizzaioli napoletani hanno scelto l’Extravergine “Terre Antiche”, che Dante dedica ai palati più delicati e che valorizza ogni tipo di pizza senza coprire i sapori originari degli ingredienti più classici, come pomodoro, fiordilatte e mozzarella di bufala.
Organizzare questi eventi - conclude Miccù - è anche il risultato di tappe ed obiettivi raggiunti in maniera sinergica. La pizza napoletana è riuscita ad ottenere il prestigioso riconoscimento di Specialità Tradizionale Garantita dall’Unione Europea ed attualmente l'Associazione sostiene la candidatura per far rientrare l’arte della pizza napoletana nella lista del patrimonio mondiale immateriale dell’umanità UNESCO, titolo che darebbe alla Campania, ma anche all'intera nazione, un grandissimo onore e prestigio”.
Il nuovo ed originale villaggio vedrà la presenza di 20 tra le più rinomate pizzerie napoletane che renderanno ancora più originali le serate con la preparazione di pizze esclusive e gustose. Previsto l’utilizzo di oltre 10mila kg di farina, 5000kg di fiordilatte, circa 6000 kg di pomodoro, 4.800 litri di olio ed un campo intero di basilico per la preparazione di quasi 80mila pizze.
La serata inaugurale prevede il taglio del nastro alla presenza delle istituzioni, tra cui il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Saverio Romano, il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris ed il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro. A seguire, lo spettacolo del celebre artista partenopeo Peppe Barra.

Per maggiori informazioni sulle serate al Villaggio della Pizza, www.pizzavillage.it

Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più grandi complessi agroindustriali oleari del mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con 200 impiegati (età media 29 anni) ed un Centro di ricerca riconosciuto nel 2010 dal Miur, l’industria Mataluni è senza dubbio la più importante azienda italiana nel settore oleario. In “private label”, produce oli alimentari per conto di oltre 200 marchi di tutto il mondo ed aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera (Gdo).
Gli Oleifici Mataluni sono proprietari di marchi storici come Olio Dante, Topazio, Oio, Gico, Alit, Lupi e Minerva, posizionandosi ai primi posti nello scenario distributivo, domestico ed internazionale.

2 commenti:

Colores ha detto...

voglia di pizza napoletana!!!

stefy ha detto...

Che voglia di pizza!!!!!Poi quella di Napoli è speciale.....

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.