sabato 19 novembre 2011

Irish coffee: come farlo in casa


Il celebre caffè corretto irlandese venne inventato all'indomani della seconda guerra mondiale, da un barman dell'areoporto di Shannon.
Si racconta che era il 1942 e giunsero all'areoporto dei passeggeri sfiniti e stanchi dopo la cancellazione di un volo causa maltempo.
A lui venne l'idea di inventarsi sul momento una bevanda che potesse risollevare l'animo di quegli sfortunati.
Preparò così del caffè forte, aggiunse zucchero e whisky e infine panna irlandese.
Successivamente un giornalista scoprì la bevanda e ne rimase entusiasta tanto da dedicargli un articolo su un quotidiano a grande tiratura.
E fu così che il celebre caffè irlandese si diffuse in tutto il mondo.
Vogliamo provare a farcelo?

Ingredienti per 4 persone:
4 bicchierini di whisky irlandese
4 cucchiai di zucchero Dulcita (100% estratto di canna da zucchero)
4 tazzine di caffè
200 gr di panna fresca da montare

Procedimento:
Preparare il caffè e nel frattempo montare la panna.
Versare il caffè bollente in 4 bicchieri alti (tipo calice) precedentemente scaldati a vapore.
Aggiungere un cucchiaino di zucchero e 1 bicchierino di whisky e mescolare velocemente.
Decorare con la panna ogni bicchiere e servire immediatamente.
Il risultato finale sarà che dovremo vedere 2 strati: uno nero e uno bianco.

 Francesca Maria
     

3 commenti:

Gemma Olivia ha detto...

Bellissimo post cara Francy! Da brava Half-Irish non posso che adorarlo!
Passa a trovarmi, mi fa piacere!

Maria ha detto...

Sembra davvero invitantissimo!!!:) nice idea
un bacione

LaMagicaZucca ha detto...

Molto interessante la storia..che non conoscevo.E l'Irish coffee è perfetto..complimenti!!

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.