giovedì 15 agosto 2013

Torta di piadine, philadelphia, rucola e bresaola


Solo cibi freschi che emanano leggerezza trionfano nella mia tavola.
Preparazioni easy e possibilmente fast.
Perché se cominci a leggere un nuovo romanzo della Kinsella in Agosto, hai bisogno di scioltezza e frivolezza mentale.
E la dieta in questo è inspiegabilmente complice.
Ecco perché certi libri li riprendo in mano solo durante le vacanze.
Perché esigi letture poco impegnative, che ti fanno ridere, che ti occupano la mente senza troppi ma e troppi se.
A tutti voi, che siate al mare, al lago o in montagna, immersi in fievoli letture, un felice Ferragosto.

Ingredienti:
4 piadine già pronte
rucola fresca
circa 20 fettine di bresaola
1 confezione di philadelphia da 250 gr
olio extravergine di oliva

Preparazione:
Lavare con cura la rucola e avvolgerla in un foglio di carta per asciugarla.
Disporre la prima fetta di piadina sul piatto e spalmare il formaggio.
Disporre le fette di bresaola fino a coprire l'intera superficie e poi distribuire la rucola.
Irrorare leggermente con l'olio.
Ripetere il tutto fino a creare quattro strati.
Potete servire freddo oppure mettere in forno per 5 minuti appena a 170°C tanto da rendere le piadine più morbide.



     
 

0 commenti:

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.