martedì 4 novembre 2014

Cosa mangiare prima dell'allenamento?




Si sa che nello svolgere attività fisica, l'alimentazione e la dieta svolgono un ruolo molto importante.
Essendo sportiva e praticamente da moltissimi anni, mi accorgo che questo argomento in realtà viene molto sottovalutato.
Ci sono praticanti che digiunano troppo a lungo o che mangiano poca frutta e verdura; chi non tocca cibo prima di una sessione di allenamento e chi invece si abbuffa.
Ovviamente non si può fare un post ad hoc per tutti, in quanto i fattori da considerare sono molteplici: il nutrimento dipende dall'orario in cui si svolge l'attività fisica, dai tempi di digestione e di metabolizzazione del soggetto, dal sesso e dalla tipologia di sport.
Sta di fatto che curando la propria alimentazione, la prestazione fisica migliora.

Prima della palestra o della sessione di allenamento agonistica o amatoriale il nostro organismo deve essere nutrito circa un'ora e 1/2 prima (per poter permetterci di completare la digestione), evitando ovviamente cibi troppo grassi e pesanti. 
Al contrario è buona norma bere molta acqua sia prima che dopo il workout, anche se non fa caldo e lo stimolo della sete non si fa sentire.
Altri ottimi liquidi sono thè verde, bevande con sali minerali, succo di pompelmo e di ananas, centrifugati.
Ovviamente l'alimentazione pre-allenamento si basa anche sulla tipologia di allenamento che si va a fare, cioè in base a quante calorie orientativamente si andranno a consumare.

Il nostro fisico ha bisogno di un corretto apporto di fibre, proteine e carboidrati e durante la giornata è meglio mangiare poco e spesso, cercando di suddividere i pasti in 6 momenti: colazione, spuntino di metà mattinata, pranzo, merenda, cena e spuntino post cena.
Gli specialisti in medicina dello sport consigliano un frutto (una banana, frutta secca), uno yogurt magro, un paio di fette biscottate con marmellata, un riso o pasta in bianco con un goccio di olio extravergine, una spremuta d'arancia.
Per quanto riguarda invece lipidi e proteine, nel pre-allenamento non è necessario un loro apporto massiccio: è sufficiente assumere 20/40 grammi di proteine e 10/20 grammi di lipidi.
Anche il quantitativo è importante, quindi si consiglia di non esagerare con le dosi.


     

1 commenti:

Anna Rita Granata ha detto...

Utilissimo post! Sono una sportiva un po' in letargo, per ora. Non vedo l'ora di poter ricominciare con assiduazione :)

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.