martedì 10 marzo 2015

Strudel dolce con albicocche sciroppate e ricotta / Strudel with apricots in syrup and ricotta cheese


Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
1/2 barattolo di albicocche sciroppate
250 gr di ricotta fresca
1 limone
1 uovo
biscotti secchi
noci
zucchero a velo
fiordifrutta albicocche Rigoni di Asiago

Procedimento:
Scolare e asciugare con della carta assorbente le albicocche sciroppate e tagliarle a quadrettoni.
Unire in una ciotola un paio di cucchiai di fiordifrutta albicocche RdA, la scorza di 1 limone tagliuzzata finemente, la ricotta, il tuorlo e i biscotti secchi con le noci tritati.
Mescolare per amalgamare gli ingredienti.
Stendete la sfoglia su una spianatoia e distribuire la farcia alla frutta e arrotolare la sfoglia sul ripieno.
Spennellare la superficie dello strudel con del latte e cospargere un po' di zucchero di canna.
Trasferire il dolce su una placca foderata con carta forno e cuocete a 180° C per circa 20 minuti.
Una volta pronto, lasciarlo intiepidire e cospargere la superficie con zucchero a velo.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
1 rectangular roll of puff pastry
1/2 pot of apricots in syrup
250 gr (9 oz) ricotta cheese
1 lemon
1 egg
dried biscuits
nuts
powdered sugar
apricot fiordifrutta by Rigoni di Asiago

Method:
Drain and dry the apricots in syrup and cut into small cubes.
In a bowl combine some tablespoons of apricot fiordifrutta by RdA, the chopped zest of 1 lemon, the ricotta cheese, the yolk and chopped dry cookies and nuts.
Mix to combine well all the ingredients.
Roll the pastry out on a working surface and arrange the stuffing in the centre and roll, pressing well the edges.
Brush the top of strudel with the milk and dust few brown sugar.
Place the baking sheet into the preheated oven and bake for 20 minutes at 356°F.
Once cooked, let it cool and dust the surface with powdered sugar.

 Francesca Maria
     

4 commenti:

Memole ha detto...

Deve essere squisito!!!

Zonzo Lando ha detto...

Alla mia lista infinita di strudel assaggiati questo manca proprio e devo rimediare assolutamente :-) Bacioni cara

Fiocchi di neve e foglie di tè ha detto...

Che goduria, e che bel colore!! Adoro gli strudel un po' diversi dal classico mele-cannella, e questo mi piace proprio! Ma se utilizzassi le albicocche fresche dovrei aggiungere un po' di zucchero al ripieno, che dici? Perchè quelle sciroppate sono sicuramente più dolci...
Comunque, splendida ricetta!

Francesca ha detto...

Grazie :) io preferisco quelle sciroppate perché sono più morbide e dolci. Se dovessi utilizzare quelle fresche le passerei in padella prima con un po' di zucchero e burro :))

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.