lunedì 9 maggio 2016

Biscotti del re alle mandorle



I biscotti del Re sono una specialità tipica di Altedo, un paesino della provincia di Bologna e non hanno nulla a che fare con i più conosciuti cantucci toscani.
Si narra che furono per la prima volta preparati in occasione della visita di Re Vittorio Emanuele III ad Altedo nel 1918 e che gli piacquero talmente tanto che autorizzò a chiamarli ufficialmente con l’appellativo “I Biscotti del Re”.

Ingredienti:
1 uovo
85 gr di zucchero semolato
125 gr di farina 00
35 gr burro
30 gr di mandorle pelate
12 gr di cedro candito a pezzetti
1 cucchiaio di liquore all’anice
1 pizzico di bicarbonato
zucchero a velo

Procedimento:
Accendete il forno a 180°C.
In una ciotola versare la farina, lo zucchero, l'uovo intero e il burro morbido e il resto degli ingredienti. Impastare fino ad avere un composto omogeneo.
Stendere l'impasto in maniera da formare un filone lungo circa 35 cm, largo 4 cm e alto 2 cm.
Posizionarlo sulla teglia ricoperta con carta forno e far cuocere per circa 20 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare, poi tagliare delle strisce di circa 1 cm di larghezza e spolverizzare con lo zucchero a velo.



 Francesca Maria
     

0 commenti:

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.