mercoledì 15 febbraio 2017

Biscotti di patate e uvetta



Le patate sono le regine indiscusse dei tuberi, utilizzate in cucina perlopiù per preparazioni di tipo salato e ad oggi sono uno degli alimenti più coltivati e consumati al mondo.
Sono un'ottima fonte di vitamine, sali minerali, carboidrati e amidi, vantano effetti depurativi, contrastano l'ipertensione e sono ottime per chi soffre di gastrite.

E grazie a Selenella che qui si cucina qualcosa di dolce, proprio con le patate.



Ingredienti per circa 20 biscotti:
100 gr patate Selenella classica
190 gr di farina 00 + 20 gr di farina di mais
60 gr di zucchero semolato
un pizzico sale fino
un pizzico di lievito in polvere
80 gr di burro
aroma al limone
1 uovo
2 manciate di uvetta

Preparazione:
Lessare le patate (metterle in una pentola piena d'acqua fino a coprirle e partendo da acqua fredda calcolare circa 20 minuti oppure per fare in maniera più veloce potete lessarle in microonde per circa 8 minuti), pelarle e passarle nel passaverdure come solitamente facciamo per fare il purè.
Lasciarle raffreddare completamente, dopodiché versare in una ciotola la farina 00 setacciata, il lievito, la farina di mais, il pizzico di sale fino e lo zucchero.
Mescolare appena con un cucchiaio, poi incorporare il burro tiepido, un paio di gocce di aroma al limone, l'uovo e infine l'uvetta.
Lavorare a mano l'impasto velocemente e formare un panetto da far riposare in frigo per mezz'oretta.
Riprendere l'impasto e formare delle palline grandi circa come una noce da schiacciare appena.
Disporle sulla leccarda rivestita di carta forno e far cuocere per circa 20 minuti, il tempo che i biscotti prendano un colorito ambrato.


 Francesca Maria
     

1 commenti:

Ely Valsecchi ha detto...

Ma che bella ricetta!!! Devono essere golosi e morbidi! Buon pomeriggio!

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.