martedì 17 gennaio 2017

Biscotti al burro di arachidi senza uova


  
Ingredienti per circa 10 biscotti:
100 gr di farina 00
70 gr di farina integrale
120 gr di zucchero di canna integrale
1 cucchiaino di lievito in polvere
130 gr di burro di arachidi con pezzetti
30 gr di burro di qualità
3 cucchiai di acqua

Procedimento:
Accendete il forno a 180°C in modalità ventilato.
In una ciotola unire le farine setacciate con il lievito, aggiungere lo zucchero di canna e amalgamare velocemente con un cucchiaio.
Unire poi il burro di arachidi, quello vaccino ammorbidito e 3 cucchiai di acqua.
Iniziare ad impastare a mano per formare un panetto e metterlo in frigo avvolto nella pellicola trasparente per 10 minuti.
Dopodiché a mano formare delle palline di circa 6 cm di diametro, schiacciarle e adagiarle distanziate sulla teglia ricoperta di carta da forno.
Infornare per circa 12 minuti nel forno caldo.


 Francesca Maria
     

domenica 15 gennaio 2017

I rimedi naturali contro il raffreddore




Il comune raffreddore assieme ad altri comuni acciacchi stagionali fanno capolino con l’arrivo dei primi freddi. Si tratta di un’infiammazione di origine virale che dura in media dai 5 ai 10 giorni, il classico malanno invernale che solo il 55% delle persone colpite decide di curare e si stima secondo i dati dell’Istat che a causa di questo virus si saltano circa 20.000 ore di scuola e 40.000 ore di lavoro.

Quando le nostre difese immunitarie si abbassano i virus trovano terreno fertile, ed è per questo motivo che è più frequente soffrirne durante la stagione invernale.
Naso chiuso e mal di gola in genere si combattono senza dover assumere antibiotici o medicinali ed esistono per fortuna alcuni rimedi naturali contro i fastidiosi sintomi di questo comune malanno stagionale.


1. Tisana allo zenzero è ottima per liberare le cavità nasali: basta portare ad ebollizione dell’acqua, aggiungere 3-4 fettine di zenzero fresco e qualche pezzo di scorza di limone, lasciare agire per 5 minuti e poi consumarla calda. In Asia per prevenire questi sintomi da raffreddamento si usa masticare lo zenzero fresco un paio di volte al giorno.
2. Assumere più cibi ricchi di vitamina C è una buona regola per rafforzare le difese immunitarie ma anche per prevenire il raffreddore: via libera ai cibi giusti come spinaci, peperoni, patate, kiwi, arance, broccoli, pompelmo, cavolfiori, broccoli.
3. L’unione del succo di 1 limone, 1 spicchio d’aglio tritato, 1 cucchiaio di miele e 1 bicchiere di acqua calda creano un’altra bevanda top da bere 2 o 3 volte al giorno.
4. Per alleviare i sintomi del raffreddore, latte caldo (possibilmente scremato) e miele creano una bevanda ottima per alleviare i sintomi del raffreddore, oltre ad essere un super alleato utile per aiutare il corpo a combattere tosse e mal di gola.


5. Il peperoncino nonostante non sia indicato per chi soffre di acidità di stomaco, è dotato di molte proprietà e grazie alla capsaicina in esso contenuta ha evidenti proprietà antinfiammatorie per cui risulta essere indicato per combattere raffreddori, bronchiti e sinusiti.

6. Assumere compresse o infusi alla rosa canina: grazie alle sue proprietà vitaminizzanti e antinfiammatorie è molto utile nella cura dei raffreddori. Le bacche della rosa canina hanno una concentrazione di vitamina C circa 50-100 volte superiore rispetto ad arance e limoni. Le pillole di rosa canina si acquistano in erboristeria o farmacia.


7. Uno dei metodi delle nonne è quello di usare la borsa dell’acqua calda avvolta in un telo e posizionarla dietro la schiena oppure appoggiata sul petto.

8. Uno dei metodi più utilizzati per combattere il raffreddore è il suffumigio al bicarbonato: si mettere a bollire un litro di acqua e una volta raggiunto il bollore si aggiungono 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (si consiglia di aggiungere anche oli essenziali come per esempio quello di eucalipto). Per circa 10 minuti si tiene la testa coperta con un asciugamano per inalare i vapori che fuoriescono.

9. Anche il brodo di pollo caldo a detta delle nostre nonne risulta essere un rimedio efficace in quanto oltre ai sali minerali contiene la cisteina, un aminoacido che rinforza il sistema immunitario, accelerando il flusso del muco nasale.


10. Il riposo certamente è un aspetto che non va trascurato dato che quando si ha il raffreddore o l’influenza il nostro corpo impegna molte energie per combattere questi sintomi. Dormire qualche ora in più e riposarsi ci aiuta sicuramente a recuperare prima le nostre forze.

11. ultimo punto, forse il più banale è quello di bere molta acqua e molte bevande calde come tisane, camomille, tè in quanto ci aiutano a fluidificare il muco e a mantenere ben idratato l’organismo e le mucose.

Francesca Maria
     

[immagini via web]

venerdì 13 gennaio 2017

Biscotti al burro / Butter cookies recipe



Ingredienti per circa 30 biscotti:
60 gr di zucchero a velo
1 pizzico di sale fino
150 gr di burro di qualità
150 gr di farina 00
130 gr di farina 0
20 gr di farina di riso
1 pizzico di lievito in polvere
1 bustina di vanillina
1 tuorlo

Preparazione:
In una terrina montare il burro morbido con lo zucchero e un pizzico di sale fino.
Aggiungere poi le farine setacciate con un pizzico di lievito, la vanillina, e infine il tuorlo.
Impastare a mano gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Formare un panetto e coprirlo con della pellicola per alimenti e metterlo in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.
Accendere il forno in modalità ventilato a 180°C.
Riprendere l'impasto e stenderlo sul piano infarinato con il mattarello fino a ½ cm di spessore circa.
Con l'apposito stampino Tescoma ritagliare i biscotti.
Porre i biscotti sulla teglia foderata con la carta forno leggermente distanziati tra di loro e farli cuocere per circa 20 minuti.


 Francesca Maria
     

mercoledì 11 gennaio 2017

Sfogliatine pere e cioccolato



Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
2 pere mature
zucchero semolato
gocce di cioccolato fondente

Preparazione:
Lavare, sbucciare e tagliare la pera a fettine sottili e metterle da parte.
Srotolare la pasta sfoglia e ricavare dei rettangoli, posizionare al centro di ogni rettangolo 3 fettine di pera e 1 cucchiaio di gocce di cioccolato.



Con il secondo rotolo di sfoglia ricavare altrettanti rettangoli di ugual misura per coprire i rettangoli realizzati con la prima sfoglia.
Sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta e incidere la superficie con un coltello.
Cospargerli di zucchero semolato.
Mettere le sfogliatine sulla griglia rivestita di carta forno e farle cuocere nel forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.
A cottura ultimata, far raffreddare almeno 5 minuti e a piacere spolverizzare con lo zucchero a velo.

Francesca Maria
     

lunedì 9 gennaio 2017

Vol-au-vent con ripieno di ricotta e radicchio



Ingredienti:
confezione di vol.au-vent pronti da 12 pezzi
150 gr di ricotta vaccina
150 gr di radicchio
½ spicchio d'aglio
2 fettine di prosciutto crudo
sale fino
pepe nero
olio extravergine di oliva

Procedimento:
Scaldare una padella antiaderente e far soffriggere ½ spicchio d'aglio con un goccio d'olio; unire il radicchio precedentemente lavato e sminuzzato e il crudo spezzettato.
Salare, pepare e cuocere per 5 minuti circa.
Accendere il forno a 170°C.
Mettere il radicchio in una terrina, unire la ricotta e mescolare fino ad ottenere una farcia omogenea.
Se necessario salare e pepare ancora.
Farcire i vol-au-vent e farli scaldare in forno per 5 minuti.
Servirli caldi.


Francesca Maria
     

domenica 8 gennaio 2017

Crema di carote e finocchi / Carrot and fennel cream recipe


Una raffinata crema light a base di verdure, leggera e ricca di fibre.


Ingredienti per 4 persone:
olio extravergine di oliva
1 cipolla bianca
1 spicchio d'aglio
6 carote
3 finocchi
brodo vegetale
sale grosso
pepe nero

Preparazione:
Tritare la cipolla e l'aglio e farlo appassire con un goccio d'olio extravergine di oliva in una pentola capiente.
Mondare i finocchi, pelare le carote e tagliarli a pezzetti e unirli allo scalogno.


Versare il brodo vegetale caldo in modo da coprire interamente le verdure, aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere per circa 30 minuti.
Utilizzando un frullatore a immersione ridurre il tutto in crema.
Trasferire la crema nei piatti da portata, completare con un filo d'olio e a piacere del grana grattugiato.


Francesca Maria
     
 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.