mercoledì 23 aprile 2014

Plum-cake nutella e banana / Banana Nutella plum-cake



Ingredienti:
250 gr di farina 00
250 gr ricotta
180 gr zucchero
50 gr di burro
2 uova
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito in polvere per dolci
2 banane
nutella q.b.

Procedimento:
Accendere il forno.
In una ciotola unire lo zucchero con il burro ammorbidito e le uova.
Aggiungere poi la farina setacciata con lievito e vanillina.
Mescolare per bene e aggiungere la ricotta.
Infine combinare le banane tagliate a cubetti e qualche cucchiata di nutella.
Versare l'impasto nello stampo imburrato e mettere in forno.
Cuocere per circa 40 minuti a 180°C.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
250 gr superfine flour
250 gr Italian ricotta cheese
180 gr caster sugar
50 gr butter
2 eggs
1 pack of vanillin
1 pack of baking powder
2 bananas
nutella to taste

Method:
Preheat the oven.
In a medium bowl whisk sugar with softened butter and eggs.
Combine flour with yeast and vanillin and toss.
Blend well and combine ricotta cheese.
Add bananas cut into cubes and some tablespoons of nutella cream.
Pour the batter into prepared plum-cake tin and place into oven.
Bake for about 40 minutes at 180°C.


    


martedì 22 aprile 2014

Torta allo yogurt senza uova / No egg yogurt cake recipe



Ingredienti:
4 vasetti di yogurt
2 vasetti di zucchero a velo
6 vasetti di farina 00
1 vasetto di olio
1 bustina di lievito in polvere
sale

Preparazione:
Accendere il forno a 180°C.
In una terrina capiente mescolare l'olio e lo yogurt e un pizzico di sale.
Poi aggiungere lo zucchero, la farina e il lievito in polvere e mescolare per bene.
Versare l'impasto nella tortiera precedentemente foderata con la carta forno e livellare.
Mettere in forno e far cuocere per circa 35 minuti a 180° C.
Attendere almeno 10 minuti prima di affettare e servire il dolce.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
4 yogurt pots
2 pots of icing sugar 
6 pots of  superfine flour
1 oliseed pot
1 pack of yeast
salt

Instructions:
Preheat oven at 180° C.
In a medium bowl whip the oilseed with yogurt and a pinch of salt.
Mix well and then add sugar, flour with baking powder.
Pour the batter into greased and lined cake tin.
Bake for 35 minutes or until a toothpick inserted into the center comes out clean.
Wait at least 10 minutes before slicing and serving the cake.


    


lunedì 21 aprile 2014

Have a great Monday


Siamo ritardatari cronici al mattino. 
Ma il tempo di un caffè lo troviamo sempre. 
Soprattutto il Lunedì.

Buon inizio settimana.




    

domenica 20 aprile 2014

Happy Easter!




Easter brings us hope, may it linger in our hearts forever. 
Here's wishing you a very Happy Easter.


    


sabato 19 aprile 2014

Torta di carote e arance / Carrot and orange cake




Ingredienti:
1 arancia biologica
3 uova
200 gr di carote
150 gr di farina 00
100 gr di farina integrale
100 gr di zucchero di canna
100 gr di mandorle
80 gr di olio di semi
1 bustina di lievito
sale
zucchero a velo
250 gr di ricotta
circa 10 nocciole

Preparazione:
Tritare le mandole con lo zucchero e le carote e mettere da parte.
In una ciotola combinare le uova sbattute con il sale (un pizzico), la scorza e il succo di un'arancia.
Poi l'olio, la farina con il lievito, e le mandorle con le carote tritate in precedenza.
Quando è tutto amalgamato, versare il composto in una teglia imburrata e infarinata.
Cuocere a 180°C in forno caldo per circa 40 minuti.
Far raffreddare, togliere dallo stampo e ricoprire l'intera superficie con la crema di ricotta fatta in precedenza unendo 5/6 cucchiai di zucchero a velo e le nocciole tritate.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
1 biological orange
3 eggs
200 gr carrots
150 gr flour 00
100 gr whole wheat
100 gr brown sugar
100 gr almonds
80 gr oilseed
1 pack of yeast
salt
icing sugar
250 gr ricotta cheese
about 10 hazelnuts

Method:
Mince the almonds with sugar and the carrots and set aside.
Into a large bowl, combine with a spoon the beated eggs with a pinch of salt, zest and juice of 1 orange.
Then add oilseed, flour with yeast, almonds and carrots chopped previously.
Mix together all the ingredients, pour the batter into the prepared cake tin.
Bake for 40 minutes at 180°C.
Leave cake to cool completely, then remove from tin and spread on all the surface the ricotta cream made previously with 5/6 tablespoons of icing sugar and chopped hazelnuts.


    



venerdì 18 aprile 2014

Muffins alla pera / Pear muffins recipe


Ingredienti per circa 10 muffins:
2 pere
150 g di farina 00
50 g di burro
50 g di zucchero semolato
1 uovo
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 vasetto di yogurt bianco naturale
1/2 cucchiaino di cannella
sale
granella di zucchero q.b.

Procedimento:
Accendere il forno e ungere leggermente i pirottini e metterli da parte.
In una ciotola unire insieme la farina setacciata, il sale, il lievito e la cannella.
A parte lavorare l’ uovo insieme allo zucchero, allo yogurt e al burro fuso.
Aggiungere le pere a cubetti e mescolare tutto assieme.
Distribuire l'impasto negli stampini da muffins e distribuire sopra una spolverata di granella di zucchero.
Infornare a 180° C per circa 20/25 minuti.

ENGLISH VERSION

Ingredients for 10 muffins:
2 pears
150 gr superfine meal
50 gr butter
50 gr granular sugar
1 egg
2 teaspoons of yeast
1 natural yogurt pot
1/2 teaspoon of cinnamon
salt
pieces of sugar to taste

Directions:
Preheat oven.
Lightly grease the muffin pans.
In a bowl combine flour, salt, yeast and cinnamon.
Separately whisk the egg with sugar, yogurt and softened butter.
Combine pears cut into small cubes.
Spoon into prepared pans and top with pieces of sugar.
Bake at 180° C for about 20/25 minutes until golden.



    



giovedì 17 aprile 2014

Venchi scultori del cioccolato #buonobuonissimo


Finalmente è arrivato il nuovo e divertentissimo video di Venchi con tema pasquale!
Cliccate sul link sottostante per scoprirlo:

Ma voi lo sapete cosa si può racchiudere dentro un uovo di cioccolata?
Potete trovarci una Parigi rifiorita, una spiaggia bianca, una carta di credito da svuotare, 
un paio di sneakers nuove, un mucchio di nocciole tostate,
oppure riempirlo di buoni propositi.
Ma il contorno sa sempre di cioccolata.
E se è Venchi, non è cioccolata qualunque. 
E' cioccolata che non puoi descrivere a parole, la devi per forza assaggiare.
Semplicemente.
Deliziosamente.
Sorprendentemente.

Per una Pasqua più golosa e radiosa,
scoprite su www.venchi.com le deliziose e originali proposte dal mondo Venchi.
Oppure visitate direttamente i negozi qui elencati: http://www.venchi.com/it/corporate/storelocator

-----

    



Torta morbida yogurt e miele / Soft yogurt & honey cake



Ingredienti:
250 gr. di farina 00
80 gr olio di semi
2 uova intere
200 gr di yogurt
4 cucchiai di miele
80 gr di zucchero semolato
1 bustina di lievito per dolci
sale

Preparazione:
In una terrina lavorare il burro morbido e lo zucchero per ottenere una crema.
Unire le uova.
Aggiungere lo yogurt ed il miele e continuare a mescolare, poi la farina e il lievito fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Imburrare ed infarinare una tortiera e versare l'impasto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30/40 minuti controllando la cottura con uno stecchino.
Raffreddare e spolverizzare un po' di zucchero a velo.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
250 gr superfine flour
80 gr oilseed
2 whole eggs
200 gr yogurt
4 tbsp of honey
80 gr caster sugar
1 pack of yeast
salt

Method:
In a medium bowl combine softened butter at room temperature with sugar until creamy.
Add eggs and blend.
Stir in the yogurt and honey and continue to toss.
Add flour with yeast and mix until spongy and uniform batter.
Butter and flour a cake tin and pour the mixture.
Bake into preheated oven at 180° C for about 30/40 minutes or until a toothpick inserted into the center of the cake comes out clean.
Allow to cool and sprinkle with icing sugar.


    



mercoledì 16 aprile 2014

Biscotti morbidi al limone / Soft lemon cookies



Ingredienti:
300 gr di farina 00
130 gr di burro
80 gr di zucchero semolato
1/2 bustina di lievito in polvere
1 uovo intero
1 limone
zucchero a velo
sale

Preparazione:
In una terrina sbattere il burro con lo zucchero e un pizzico di sale.
Aggiungere l'uovo e la scorza grattugiata più il succo del limone.
Incorporare la farina con il lievito, impastare per bene e far riposare il tutto in frigo per 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo dell'impasto, formare delle piccole palline da posizionare sulla teglia.
Cuocere nel forno caldo a 180°C per 15 minuti circa.
Conservare i biscotti dentro un contenitore per circa 1 settimana.

ENGLISH VERSION

Ingredients:
300 gr flour 00
130 gr butter
80 gr caster sugar
1/2 pack of yeast
1 whole egg
1 lemon
icing sugar
salt

Method:
In a bowl beat butter with sugar and a pinch of salt.
Add the egg and the grated zest and the juice of 1 lemon.
Combine flour with yeast, knead well and refrigerate it in fridge for 1 hour.
Then make small balls like nuts and place onto baking sheet
Bake in hot oven at 180°C for about 15 minutes.
Store the cookies into airtight cookies container for 1 week.


    

martedì 15 aprile 2014

Pensieri a pois


 
source

Vestirsi di pois ha un sapore tutto suo. 
Ha quel sapore anni '50 che affascina ancora.
Quando ti vesti di pallini, ti senti come in un cartone animato della Walt Disney.
Tutto diventa fiabesco ed ironico e si colora di vivacità intorno. 
Tutto assume un aspetto più allegro e piacevole. 
Tutto ti sa di ciliegie appena raccolte, di caramelle gommose alla fragola, di graziose coccinelle portafortuna, di gelato alla crema e fruttato.
E mi diverto più ad osservarli sugli altri che su me stessa. 
Come se qualcuno avesse lanciato per aria coriandoli e poi se li fosse incollati addosso.
Come il look a pois di Kate Middleton quando poche settimane fa presentò assieme a William il principino appena venuto al mondo. Così sbarazzina, così retrò. Ed è piaciuta a tutti.

Pois.

Il pois ti svaga, ti rasserena, ti fa tornar bambina.
L'alternanza di una fantasia rotondeggiante che o la ami o la odi. Non vedo vie di mezzo.
Ripetitivi o irregolari, macro o micro, l'effetto finale è sempre casual, romantico e ricreativo. 
E tutto viene contagiato da una leggera e cauta magia che ti porta a fantasticare, perché il pois diventa un linguaggio, un modo di essere, di pensare e di espressione. 
Una poesia scritta da adolescente che parla del primo amore. 
Così dolce e carezzevole, senza spigoli e angoli.
E da qui ti rendi conto che anche il pallino può trasformarsi nella più indecifrabile peculiarità moderna.

 

    
 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2014 -- Powered by Blogger