martedì 4 agosto 2015

Banana: ecco i motivi per consumarla



La Banana è un frutto molto nutriente, energetico e digeribile che fornisce al corpo vitamina A, B, C, minerali e oligoelementi come magnesio, rame, manganese, ferro, potassio e selenio.
E' perfetta per combattere la pressione alta e prevenire l’infarto, ovviamente se assunta con una certa regolarità.
Per via dell'elevato contenuto di ferro, stimolano la produzione di emoglobina nel sangue, quindi sono un valido aiuto nei casi di anemia.
Una banana contiene circa 90 kcal ogni 100 grammi, quindi si tratta di un frutto molto indicato nei casi di spossatezza e indebolimento fisico e sicuramente ottima nelle diete sportive, sia aerobiche ne anaerobiche.
Proprio perché danno un rapido apporto di zuccheri e fibre, le banane sono un vero e proprio toccasana nello sport, sia prima che dopo un allenamento o una prestazione, in quanto favoriscono il recupero muscolare.
Anche a livello di energia mentale sono un ottimo alleato, perché il potassio e la dopamina stimolano l'attenzione e la concentrazione e quindi risultano ottimali per lo studio e la memorizzazione.
E' altrettanto indicata nell'alimentazione di anziani e bambini.
Fare uno spuntino con una banana a metà mattina aiuta a mantenere alto il livello di zucchero nel sangue, evitando la nausea mattutina.
Contenendo anche triptofano, un aminoacido che una volta assorbito agisce a livello del sistema nervoso, procura una sensazione di benessere e sollievo.

E' molto adatta a chi soffre di problemi digestivi perché la sua polpa agisce da emolliente naturale, riducendo l'irritazione delle mucose e favorendo la cicatrizzazione di piccole ulcere.
Per la presenza di fibre regolano il transito intestinale, quindi valide per problemi di diarrea e costipazione.
Inoltre la banana è un ottimo antiacido per cui sono indicate in casi di gastrite e reflusso gastroesofageo.
Regola la pressione sanguigna grazie all'elevato contenuto di potassio e il basso valore di sodio, riducendo così il rischio di patologie cardiovascolari perché aiuta a regolare il battito cardiaco, trasportare ossigeno al cervello e regolare l'equilibrio dell'acqua presente nel nostro organismo.
Alle donne in particolare la banana porta beneficio durante il ciclo mestruale perché grazie alla vitamina B6 aiuta a prevenire quei fastidiosi disturbi tipici della tensione premestruale.

Molti non sanno che strofinare la parte interna della buccia della banana nell’area circostante la puntura di un insetto, riduce il gonfiore e l’irritazione.
Un aspetto che non conoscevo è che per curarsi da una sbornia velocemente si può frullare una banana con latte e miele. Quest'unione rilassa lo stomaco e alza il basso livello di zucchero nel sangue, mentre il latte reidrata il sistema.
La banana può aiutare le persone che vogliono abbandonare il vizio del fumo, contiene elevati livelli di vitamina C, A1, B6 e B12, potassio e magnesio, questi elementi permettono al corpo un recupero veloce dagli effetti dell’astinenza di nicotina.
Le banane è bene conservarle a temperatura ambiente dato che non amano il freddo e se conservate in frigo diventano nere in poco tempo.

 Francesca Maria
     


0 commenti:

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.