giovedì 22 dicembre 2016

Stars cooking 2017: evento nell'evento a “CUCINARE – Per piacere, per mestiere”



Alla fiera di Pordenone (11-14 febbraio) parterre di chef stellati riuniti nella STARS COOKING ARENA di Fabrizio Nonis.

Punta di diamante di Cucinare 2017 sarà sicuramente Stars Cooking, format, ideato e organizzato da Fabrizio Nonis, giornalista gastronomico, autore e conduttore televisivo nonché art director di questo evento nell’evento dedicato all’olimpo dell’enogastronomia italiana ed internazionale. Il pubblico avrà la possibilità non solo di assistere agli show cooking di grandi maestri della ristorazione ma anche di degustare i piatti preparati in abbinamento ai migliori vini del territorio selezionati dagli chef stessi in collaborazione con i sommelier di Fisar, FIS e AIS. Non mancherà un momento di confronto diretto con gli ospiti che saranno a disposizione dei visitatori per domande, autografi e anche qualche selfie.

Ecco alcune anticipazioni sui protagonisti di STARS COOKING 2017.

- HIROHIKO SHODA, per tutti Hiro, protagonista di "Ciao, sono Hiro" su Gambero Rosso Channel e alla "Prova del Cuoco" in onda su Rai 1 . I  suoi piatti sono un viaggio, una suggestione, fondati nella cultura orientale, supportati da studi internazionali e realizzati con ingredienti mediterranei.


- GIULIANO BALDESSARI, chef stellato del ristorante Aqua Crua a Barbarano Vicentino ( VI) e giudice della prima edizione di Top Chef.


- FRATELLI CEREA ovvero ENRICO E ROBERTO CEREA.
Una famiglia marchio d'eccellenza nel mondo della ristorazione e dell'accoglienza, premiata con ben 3 stelle Michelin nello storico ristorante Da Vittorio a Brusaporto - Bergamo. Uno stile culinario inconfondibile che inizia nel 1966 grazie al grande talento di Vittorio che insieme alla moglie Bruna apre il ristorante e che prosegue ora con Enrico e Roberto Cerea entrambi chef.


- LUCA MONTERSINO, il più famoso pastrystar italiano nel mondo. Lo possiamo trovare nella sua pasticceria Golosi di Salute ( ad Alba), ha inoltre un suo locale all’interno di Eataly a Torino ma anche a Tokyo e a New York.


- MATTEO BARONETTO, chef stellato Michelin del Ristorante "Del Cambio" a Torino. Piemontese di nascita Matteo Baronetto ha passato 18 anni al fianco di Carlo Cracco seguendolo nell'apertura e sviluppo del suo ristorante. Il ristorante Del Cambio di Torino, è uno fra i più antichi e rinomati d'Italia.


- EMANUELE SCARELLO. Quella del ristorante “Agli Amici” di Godia (UD) è una storia che attraversa i secoli e che fa di Emanuele Scarello l’erede e il migliore interprete di una tradizione familiare che affonda le sue radici nel lontano 1887. Scarello, membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe dal 1999 di cui è stato anche Presidente italiano dal 2009 al 2012, ha saputo trasformare l’osteria di paese in un luogo che ha conquistato premi e riconoscimenti: nel 2000 arriva la stella Michelin per quell’anno, confermatagli fino al 2013 quando ne conquista 2, che ancora lo accompagnano, unico con questo curriculum in Friuli Venezia Giulia.


CS Pordenone Fiere S.p.a.

0 commenti:

Posta un commento

Thanks for your message.

 

Breakfast at Tiffany's Copyright © 2011-2017 - Powered by Blogger

Alcune immagini contenute nel sito sono prelevate da fonti di pubblico dominio.
Chiunque ne detenesse i diritti d'autore è invitato a contattarmi tramite email per l'immediata rimozione delle stesse.